Sabato X Settimana del Tempo Ordinario

1Re 19,19-21  Salmo 15  Matteo 5,33-37

Ogni giorno siamo sommersi da parole, generalmente chiacchiere. Testate giornalistiche che dicono tutto e il contrario di tutto; politici che un giorno fanno una dichiarazione e il giorno seguente la smentiscono. Sembra che le parole abbiano perso tutto il loro peso e la loro consistenza. Non per niente Gesù dice a chiare lettere: “Sia il vostro parlare: “Sì, sì”; “No, no”; il di più viene dal Maligno”. Avere il coraggio di parlare chiaro, di affermare ciò che si pensa, sono da ritenersi ancora comportamenti virtuosi? Malati di consenso scendiamo a compromessi su tutto e il compromesso viene dal maligno. Nel senso che fa perdere il bello della ricerca della verità. La via di mezzo non dice mai dove è il bene e dove è il male: così il bene che genera felicità rimane nascosto e il male che genera tristezza ha il sopravvento. Ritentiamo la via della verità senza compromessi! Buona giornata. don Luciano.

P.S. Una preghiera per Maria Giovanna Carnevali (Via Mattei, 17) che oggi accompagniamo al suo riposo eterno.

In Pieve, Iris Maggiorelli Forciniti riceve il Battesimo.